velo

Il Italia il velo mette paura ma affascina anche artisti di strada come il torinese BR1. Intanto in Iran l’ufficio legale del presidente Ahmadinejad comunica che all’estero le iraniane devono seguire le leggi locali ed evitare il velo. Sembra la risposta alle invettive di un membro clero iraniano che due settimane fa aveva dichiarato che le malvelate provocano terremoti. In realtà l’ayatollah Montazeri aveva già spiegato, in una fatwa, che le regole del velo possono essere modificate in base agli usi locali.